Bozza d.l. sostegni-bis

Nella bozza di d.l. sostegni-bis di prossima approvazione è prevista una misura transitoria di rafforzamento...

- D.l. sostegni-bis

- Covid-19

- ACE

- ACE Innovativa

- Investimento capitale proprio

Nella bozza di d.l. sostegni-bis di prossima approvazione è prevista una misura transitoria di rafforzamento dell’ACE, per il solo periodo di imposta 2021. La norma prevede la possibilità, limitatamente a tale periodo di imposta, di calcolare il reddito detassato applicando un coefficiente di remunerazione maggiorato pari al 15% (anziché quello ordinario pari al 1,3%) alla variazione in aumento del capitale proprio, fino a 10 milioni di Euro, registrata al termine dell’esercizio 2021 rispetto a quella esistente alla chiusura dell’esercizio precedente.  Di particolare interesse risulta, poi, la possibilità concessa al contribuente di trasformare il beneficio in credito d’imposta, determinato applicando le aliquote IRES o IRPEF al rendimento nozionale così determinato. La disposizione prevede infine meccanismi di recapture del beneficio fiscale fruito, qualora nei due anni successivi al 2021 il patrimonio netto si riduca per cause diverse dall'emersione di perdite di bilancio.

Condividi

News Correlate

Risposta ad interpello n. 65 del 18 gennaio 2023

l’Agenzia delle Entrate si è pronunciata sulla neutralità di un’operazione di fusione nazionale estera tra società aventi una stabile organizzazione nel territorio dello Stato

leggi tutto
Ordinanza della Corte di Cassazione n. 1797 del 20 gennaio 2023

la Suprema Corte di Cassazione ha precisato che, alla luce dell’art. 19 del d.lgs 546/1992 che consente l’impugnazione anche degli atti impositivi atipici...

leggi tutto
Risposta ad interpello n. 98 del 19 gennaio 2023

l’Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti in merito all’imponibilità nel territorio dello Stato di emolumenti corrisposti dal datore di lavoro non residente...

leggi tutto