Cassazione sentenza n. 8176/2021

La Cassazione nella sentenza n. 8176/2021 torna a interessarsi degli aspetti del transfer pricing internazionale di cui...

- Cassazione sentenza n. 8176/2021

- Contenzioso tributario

- Operazioni infragruppo

- Transfer pricing

- Trasfer pricing domestico

- Valore normale

La Cassazione nella sentenza n. 8176/2021 torna a interessarsi degli aspetti del transfer pricing internazionale di cui all’art. 110, comma 7 del d.P.R. n. 917 del 86, per riaffermare il principio della non applicabilità di tale istituto alle operazioni infragruppo domestiche. In particolare, i giudici di legittimità ribadiscono che le transazioni tra società infragruppo residenti nel territorio nazionale effettuate ad un prezzo diverso dal "valore normale" indicato dall'art. 9 del d.P.R. n. 917 del 1986 non sono indice, di per sé, di una condotta elusiva, rappresentando l'eventuale alterazione rispetto al prezzo di mercato solo un elemento aggiuntivo, di eventuale conferma, della valutazione di elusività dell'operazione, senza che possa applicarsi, in via analogica, la disciplina del "transfer pricing" internazionale recata dall'art. 110, comma 7, del d.P.R. cit. (nel testo vigente "ratione temporis"), ostandovi il disposto – di interpretazione autentica - di cui all'art. 5, comma 2, del d.lgs. n. 147 del 2015, donde l'estraneità all'ordinamento tributario della nozione di "transfer pricing" domestico. L’eventuale scostamento delle transazioni dal valore normale di mercato potrà dunque rilevare esclusivamente come mero indizio ai fini della valutazione dell’antieconomicità.

Condividi

News Correlate

CTR del Lazio sentenza n. 4101 del 16 settembre 2021

Con la sentenza n. 4101/2021, la CTR del Lazio ha confermato la spettanza dell’agevolazione prima casa nel caso in cui in seguito ad un primo acquisto...

leggi tutto
Cassazione ordinanza n. 25446 del 21 settembre 2021

La Cassazione nell’ordinanza n. 25446 del 21 settembre 2021, ha confermato il principio già espresso secondo cui la sopravvenuta...

leggi tutto
Cassazione ordinanza n. 25812 del 23 settembre 2021

Con l’ordinanza n. 25812/2021, la Corte di Cassazione ha riaffermato il principio, già espresso in passato, secondo cui l’applicazione a tutti i contribuenti...

leggi tutto