Decreto certificazione attività r&s

In data 4 novembre 2023 è stato finalmente pubblicato in Gazzetta Ufficiale il DPCM che regola la procedura di certificazione attestante la qualificazione delle attività di ricerca e sviluppo...

In data 4 novembre 2023 è stato finalmente pubblicato in Gazzetta Ufficiale il DPCM che regola la procedura di certificazione attestante la qualificazione delle attività di ricerca e sviluppo, di innovazione tecnologica e di design e ideazione di cui all’art. 23, commi 2-5, del d.l. 73/2022.

Il decreto entrerà in vigore il 19 novembre p.v. ed entro 90 giorni il MIMIT dovrà emanare il decreto direttoriale che regolamenta alcuni aspetti procedurali della certificazione. Il MIMIT avrà altresì il compito entro il 31 dicembre 2023 (termine non perentorio) di elaborare le Linee guida per la corretta applicazione dei crediti d’imposta R&S, con le quali potranno essere adottati schemi di certificazione riferiti alle diverse tipologie di investimenti e attività, nonché ai diversi settori e comparti economici.

Permangono le criticità del DPCM, in particolare, per il richiamo contenuto nel DPCM ai criteri previsti nel DM 26 maggio 2020 (Decreto MISE) per l’attestazione della qualificazione delle attività di ricerca e sviluppo per la disciplina del credito di imposta di cui al d.l. 145/2013, in vigore fino al 2019, che non sembra legittimo.

#creditoR&S #certificazione #DPCM

Condividi

News Correlate

Fondazione Nazionale Commercialisti, documento di ricerca del 14 febbraio 2023

La Fondazione Nazionale Commercialisti nel documento di ricerca pubblicato il 14 febbraio 2023 ha analizzato la disciplina della scissione mediante scorporo ai sensi dell’art. 2506.1 del c.c...

leggi tutto
Art. 1 d.lgs. 12 febbraio 2024, n. 13

Il d.lgs. 12 febbraio 2024, n. 13 pubblicato in G.U. il 21 febbraio 2024 3/2024 fissa le nuove...

leggi tutto
Ordinanza della Corte di Cassazione n. 3993 del 13 febbraio 2024

La Corte di Cassazione ha ritenuto che il bene non destinato all’impresa genera crediti d’imposta “non spettanti”.

leggi tutto