Risposta ad interpello n. 238/2021

Con la risposta ad interpello n. 238/2021, l’Agenzia ha chiarito che anche per il conferimento della nuda proprietà delle...

- risposta ad interpello n. 238/2021

- operazioni straordinarie

- realizzo controllato

- conferimento partecipazioni

- nuda proprietà

- art. 177 del TUIR

Con la risposta ad interpello n. 238/2021, l’Agenzia ha chiarito che anche per il conferimento della nuda proprietà delle partecipazioni di minoranza qualificata può trovare applicazione il regime del c.d. “realizzo controllato” di cui al comma 2-bis dell’art. 177 del TUIR in quanto la nuda proprietà, pur priva di diritti di voto, conserva la propria attitudine a rappresentare una percentuale del capitale della società scambiata. Diversamente, per i conferimenti della nuda proprietà di partecipazioni di controllo, senza contestuale attribuzione dei diritti di voto, non può trovare applicazione il regime del “realizzo controllato” di cui al comma 2 del medesimo art. 177 del TUIR, atteso che per l’applicazione di tale regime è necessario che, per effetto del conferimento, la società conferitaria acquisisca il controllo sulla società scambiata.  La condivisibile posizione dell’Agenzia conferma, quindi, che i due regimi di “realizzo controllato”, pur condividendo i medesimi meccanismi applicativi, si caratterizzano per un diverso perimetro oggettivo di applicazione che si giustifica in virtù delle diverse finalità perseguite.

Condividi

News Correlate

Risposta ad interpello n. 65 del 18 gennaio 2023

l’Agenzia delle Entrate si è pronunciata sulla neutralità di un’operazione di fusione nazionale estera tra società aventi una stabile organizzazione nel territorio dello Stato

leggi tutto
Ordinanza della Corte di Cassazione n. 1797 del 20 gennaio 2023

la Suprema Corte di Cassazione ha precisato che, alla luce dell’art. 19 del d.lgs 546/1992 che consente l’impugnazione anche degli atti impositivi atipici...

leggi tutto
Risposta ad interpello n. 98 del 19 gennaio 2023

l’Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti in merito all’imponibilità nel territorio dello Stato di emolumenti corrisposti dal datore di lavoro non residente...

leggi tutto